CINEMA
Giovedì, 11 Maggio 2017 19:26

MEXICO! Un cinema alla riscossa

Proiezione del documentario "MEXICO! Un cinema alla riscossa" /


sabato 13 Maggio / ore 21 /
sabato 20 maggio / ore 19
AncheCinema BARI

Biglietti al botteghino ed online su www.anchecinema.com sezione BIGLIETTERIA

INTERO 6€
RIDOTTO con AncheCinema Card 5€

Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45 (altezza via Manzoni)

INFO sms/whatsapp 329 611 22 91

Il cinema Mexico è una delle pochissime sale mono-schermo ancora attive a Milano. La sua storia è legata a filo doppio alla personalità di Antonio Sancassani che la gestisce da 30 anni in totale indipendenza e curandone ogni singolo aspetto. L'ha fatta così diventare un preciso punto di riferimento per gli addetti ai lavori e per gli appassionati di cinema che cercano in un film la qualità e non gli effetti speciali.

Giovedì, 11 Maggio 2017 19:13

UNA STORIA SEMPLICE

UNA STORIA SEMPLICE - il film su Anna Rita SIDOTI - arriva a BARI il 12 Maggio alle 21 all' AncheCinema di BARI.

All'evento saranno presenti il regista Giuseppe Garau e l'autore Goffredo d'Onofrio.

Aiutaci a portare la marcia di Anna Rita Sidoti in tutta Italia!

Prenota in anticipo il tuo biglietto su Movieday >> http://www.movieday.it/event/event_details?event_id=851

IL FILM:
Campionessa, atleta, marciatrice. Sul tetto del mondo, con l’oro attorno. Donna, madre, studentessa. Moglie, amica, compagna. Siciliana, italiana, di tutti. Simbolo e, allo stesso tempo, patrimonio personale della propria famiglia. UNA STORIA SEMPLICE è la storia di Anna Rita, marciatrice italiana, campionessa Mondiale e Europea. Uno “scricciolo d’oro” come l’ha definita Candido Cannavò, direttore storico della Gazzetta dello Sport.
Una donna dalla generosità e dalla tenacia incredibile, come la definisce chi l’ha conosciuta. Un’amica e una mamma sorridente, generosa, altruista, determinata. In tutte le situazioni della vita: durante le gare, negli allenamenti, nei ritiri di oltre 200 giorni l’anno. Nella maternità. nell’amore per la propria terra. Nella malattia.

Un viaggio, una vera e propria marcia all’interno della sua vita con testimonianze di amici, familiari, ex compagne e allenatori. La strada di Anna Rita raccontata passo dopo passo. In tutte le sfaccettature di una donna che ha lasciato un segno in coloro che l’hanno incontrata. Tra trofei, sorrisi, soddisfazioni professionali e personali. In Sicilia, in Italia e nel mondo.

www.unastoriasemplice.eu

Giovedì, 11 Maggio 2017 19:11

LA GUERRA DEI CAFONI

Proiezione del film LA GUERRA DEI CAFONI /
Venerdì 12 maggio / ore 19
Sabato 13 maggio / ore 19
Domenica 14 maggio / ore 19

ANCHECINEMA Bari
Biglietti al botteghino dell'AncheCinema
INTERO 6€
RIDOTTO 5€ con AncheCinema Card

INFO SMS/WhatsApp 329 611 22 91

Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45 (altezza via Manzoni)

A Torrematta, territorio selvaggio e sconfinato in cui non vi e` traccia di adulti se si esclude il gestore di un capanno-bar, ogni estate si combatte una lotta tra bande: da una parte i figli dei ricchi, i signori, e dall'altra i figli della terra, i cafoni.

A capo dei rispettivi schieramenti si fronteggiano il fascinoso Francisco Marinho e il cupo Scaleno. Si combattono dalla culla, trascinando nel conflitto di classe i propri "soldati".
Davide Barletti e Lorenzo Conte sono riusciti a portare con successo sullo schermo un progetto che sulla carta avrebbe potuto sembrare troppo ambizioso.

A partire dal casting, formato da adolescenti alla loro prima esperienza cinematografica chiamati a interpretare con un dialetto stretto, (i cafoni) tanto da necessitare dei sottotitoli, un passaggio d'epoca per loro lontanissima. Un lungo percorso laboratoriale li ha condotti a prestazioni di estrema naturalezza fondamentali per l'esito di una messa in scena complessa, ispirata al romanzo omonimo di Carlo D'amicis.

Il prologo, con la sua netta distinzione medievale tra chi era il padrone e chi il cafone, funge da chiave di lettura per l'intera opera. Perché poi si passa agli anni Settanta in cui le due bande formate da chi ha troppo e chi non ha nulla si combattono senza tregua cercando al contempo di conoscersi.

Un santo protettore dei cafoni che si chiama Papaquaremma, un cane di nome Mosè e un ragazzo e una ragazza (Francesco Marihno e Mela) che, come Romeo e Giulietta appartengono alle classi opposte, possono essere validi esempi di un rimando ad archetipi narrativi forti.

Si avverte anche un'eco de Il signore delle mosche di Peter Brook senza però che vi sia la benché minima perdita di originalità. Perché qui il dramma è temperato dal sorriso suscitato dal personaggio del piccolo Tonino ma soprattutto perché l'analisi socio-antropologica di quell'Italia che non c'è più è acutamente aspra e priva di eufemismi.

Il conflitto sociale sta per mutare la propria esplicita conflittualità per sprofondare in fenomeni che, se non fossimo nell'assolata Puglia, definiremmo carsici. A prevalere in questa mutazione è la temibile figura di Cuggino che segna l'ingresso ufficiale della malavita organizzata nel tessuto sociale I cafoni non vogliono diventare delinquenti, come viene detto in un battuta, ma i delinquenti sapranno come progressivamente espropriarli della loro valenza che ha radici ancestrali.

Giovedì, 11 Maggio 2017 18:55

Proiezione UNICA del documentario PIIGS

Proiezione #UNICA a Bari del documentario #PIIGS


#DOMENICA 14 maggio ore 21 / #ANCHECINEMA
Biglietti al botteghino dell'AncheCinema e ONLINE su www.anchecinema.com sezione BIGLIETTERIA
INTERO 6€
RIDOTTO con AncheCinema Card 5€
INFO SMS/whatsapp 329 611 22 91
parcheggio convenzionato in Corso Italia 45 (altezza via Manzoni)


PIIGS
Tutto quello che non sapete sull'Euro e sull'Europa, e che non avete mai osato chiedere!


Un viaggio affascinante e rivoluzionario nel cuore della tragica crisi economica.
PIIGS è un film a metà strada tra “Inside Job” e le storie proletarie di Ken Loach.
È un viaggio affascinante e rivoluzionario nel cuore della tragica crisi economica europea. Realizzato da tre filmmaker dopo cinque anni di ricerche e due di riprese,
PIIGS è un’immersione senza precedenti e senza censure nei dogmi dell’austerity e afferma con la voce di prestigiosi economisti, intellettuali ed esperti internazionali che l’origine della crisi dei debiti europei non risiede nell’inadeguatezza delle popolazioni dei Paesi in crisi ma nelle fondamenta stesse dell’euro.
Il film racconta anche le dirette conseguenze dell’austerity a Roma, concentrandosi sulla storia della sopravvivenza di una Cooperativa sociale che assiste disabili e persone svantaggiate.
Dintorni di Roma, oggi.
Claudia sta provando a salvare la Cooperativa “Il Pungiglione” dal fallimento. “Il Pungiglione” ha un credito di un milione di euro dal comune e dalla regione e rischia di chiudere per sempre: 100 dipendenti perderanno il lavoro e 150 disabili rimarranno senza assistenza. È una bomba sociale a orologeria.
È vero che nell’Eurozona non c’è alternativa all’austerity, al Fiscal Compact, al pareggio di bilancio, ai tagli alla spesa sociale? Al fallimento del “Pungiglione”?
Con: Noam Chomsky, Stephanie Kelton, Alain Parguez, Yanis Varoufakis, Warren Mosler, Erri De Luca, Vladimiro Giacchè, Paolo Barnard, Federico Rampini

Giovedì, 11 Maggio 2017 16:51

Rassegna cinematografica LAMPI DI GENIO

Rassegna cinematografica LAMPI DI GENIO
promossa da BCC degli Ulivi Terra di Bari ed AncheCinema

ore 21 presso l'AncheCinema

2 maggio / WILL HUNTING GENIO RIBELLE
16 maggio / JOBS
23 maggio / THE IMITATION GAME
30 maggio / RACE
6 giugno / IL SAPORE DEL SUCCESSO
13 giugno / L'UOMO CHE VIDE L'INFINITO

Biglietti al botteghino dell'AncheCinema

INFO SMS 329 611 22 91

Giovedì, 02 Marzo 2017 19:32

DAVID LYNCH - THE ART LIFE

lunedì 13 marzo ➽ ore 21.00 AncheCinema Royal

● DAVID LYNCH - THE ART LIFE ●
un film di Jon Nguyen, Olivia Neergaard-Holm, Rick Barnes, con David Lynch, montaggio: Olivia Neergaard-Holm, fotografia: Jason S., musica: Jonatan Bengta, distribuzione: Wanted Cinema, Stati Uniti, Danimarca, 2017, 90 minuti

v.o. in inglese sottotitolata in italiano

➽ David Lynch ci accompagna con questo film in un intimo e personale viaggio nel tempo, raccontandoci gli anni della sua formazione artistica. Dall’infanzia nella tranquilla provincia Americana fino all’arrivo a Philadelphia, seguiamo le tappe del percorso che ha portato David Lynch a diventare uno dei più enigmatici e controversi registi del cinema contemporaneo.

➽ Originale miscela di immagini, musica ed estratti dai suoi primi film, “David Lynch: The Art Life” illumina gli oscuri meandri del suo mondo visionario, offrendo al pubblico la possibilità di comprendere sia l’artista che l’uomo.

➽ E’ lo stesso Lynch ad ammettere: “Penso che ogni volta in cui creiamo qualcosa, un dipinto così come un film, si parta sempre con tante idee, ma è quasi sempre il nostro passato che le reinventa e le trasforma. Anche se si tratta di nuove idee, il nostro passato le influenza inevitabilmente”. “David Lynch: The Art Life” ci invita a gettare uno sguardo allo studio del regista sulle colline sopra Hollywood, mentre Lynch racconta aneddoti dal proprio passato come fossero scene da un suo film. Strani personaggi emergono come ombre dalle pieghe del tempo, ma solo per scomparire ancora di nuovo, lasciando un segno indelebile sull’artista e su di noi.

➽ Grazie a “David Lynch: The Art Life” possiamo così scoprire le paure, le contraddizioni e gli sforzi che Lynch ha dovuto superare durante la propria carriera, incontrando le persone che hanno contribuito alla sua formazione. Appare così evidente che già da giovane Lynch vedeva il mondo in modo diverso, assimilandone le ombre e impiegando i propri sogni fino a creare gli affreschi visionari che hanno ipnotizzato il pubblico di tutto il mondo.

➽ Questo film è dedicato alla più giovane figlia di Lynch ed è concepito come un diario privato da padre a figlia. Scostando il velo dall’icona, speriamo di avere svelato l’uomo David Lynch.

Distribuzione Wanted Cinema

# # #

intero € 6.50 | ridotto (Anchecinemacard) € 5,00 | studenti € 3,00

Per info:
La Scatola Blu
lascatolablu@gmail.com
3493931072

AncheCinema Royal - ex cinema teatro royal
anchecinemastaff@gmail.com
Parcheggio CONVENZIONATO in Corso Italia 45 (altezza via Manzoni)
INFO SMS/ WhatsApp 329 611 22 91

Mercoledì, 01 Marzo 2017 20:51

RACING EXTINCTION / documentario

Per la seconda volta in Italia:
proiezione del documentario RACING EXCTINCTION
Martedì 21 Marzo - ore 20.30
Anche Cinema Royal (Bari)

Attraverso questo documentario, la Oceanic preservation Society (OPS) ed il regista premio Oscar Louie Psihoyos, mostrano il mondo nascosto delle specie minacciate e raccontano la sfida per proteggerli contro l'estinzione di massa, trovando il modo per infiltrarsi nei più pericolosi mercati neri di animali rari del mondo e usando strumenti ad alta tecnologia per documentare il legame tra emissioni di carbonio e l'estinzione delle specie.
RACING EXCTINCTION mostra immagini mozzafiato mai viste prima che cambiano il modo in cui vediamo il mondo.

Ospiti della serata: JONIAN DOLPHIN CONSERVATION

Costo del biglietto:

- Intero 3 €
- Ridotto 2 € (in possesso di tessera GreenRope)

Per ulteriori info:
Stefano Bellomo (GreenRope Coordinator): 3385343214

Mercoledì, 01 Marzo 2017 20:47

FIGLI della LIBERTA' / evento speciale

Anteprima nazionale del documentario Figli della libertà e incontro con il pubblico.

Trailer: http://tinyurl.com/fdltrailer

Niente materie, niente compiti, niente banchi... Ma chi cresce libero morirà schiavo come noi? E' la domanda di una famiglia che ha lasciato l'educazione tradizionale per cercare un nuovo immaginario di scuola.

Dai registi di Unlearning arriva Figli della libertà.
Scopri il film qui e prenota il tuo biglietto: https://www.facebook.com/events/1044374832374317/

Il film sarà per l'occasione presentato dall'artista Sergio Scarcelli che inocontrerà il pubblico con un incontro sul tema

"MANI SOTTO LA PIOGGIA"

Segue sanguinoso dibattito sul tema.

Prenota il tuo biglietto, supporta il progetto QUI: https://www.facebook.com/events/1044374832374317/

Martedì, 21 Febbraio 2017 19:41

CINEFORUM IDEALE BARI " FEBBRE a 90°"

Mercoledì 1 marzo
alle 20.30 presentazione del progetto di calcio popolare IDEALE BARI
alle 21 proiezione del film FEBBRE A 90°.

CALCIO POPOLARE significa anche "uscire" dal rettangolo verde, per presentare una propria idea innovativa che dia la possibilità a tutti i tifosi di partecipare attivamente alla vita del proprio club, potendolo sostenere liberamente, senza vincoli né repressione.

In collaborazione con AncheCinema Royal.
SOSTIENI L' IDEALE!
Biglietto: 3€

L’ IDEALE BARI CALCIO è un’ associazione sportiva dilettantistica senza scopo di lucro fondata il 28.5.2012 e gestita interamente dai propri tifosi, ha come scopo quello di promuovere l’ attività sportiva ed in quanto tale è affiliata FIGC e CONI.

La stessa è nata dalle ceneri di una nefasta epoca, quella del calcio moderno e delle sue degenerazioni : il calcio del business, della politica, degli interessi, il calcio delle scommesse e degli accordi sottobanco, il calcio dei pochi ma ricchi e della repressione...nauseati da queste digressioni e ben consapevoli delle vere istanze che questo meraviglioso sport originariamente aveva, abbiamo deciso di fondare questa Società.

Perchè noi riteniamo che il calcio sia colore, aggregazione, che sia campetti in terra battuta ma senza interessi economici di sorta, che sia amicizia e divertimento, che sia libertà di vivere le proprie passioni...la nostra squadra ha partecipato al campionato UISP 2012-2013, che si è disputato nel distretto provinciale Bari e Bat, vincendo la prima fase, e dalla stagione 2013-2014 disputa il Campionato di Terza Categoria federale. Il 2 Aprile del 2016, con il successo di Castellana Grotte, ha vinto il Campionato guadagnando, sul campo, la promozione in Seconda Categoria, ove militerà nella stagione 2016-2017 : SOSTIENI ANCHE TU L’ IDEALE!

Mercoledì, 08 Febbraio 2017 17:37

TOP FILMS: AGORA

AGORA, un bellissimo film sullo scontro tra fede e ragione, una lezione molto attuale proveniente dall'antichità, un film per molti versi scomodo, è il primo film della rassegna cinematografica in lingua inglese TOP FILMS


Come sta messo il vostro INGLESE?


A soli 3€ ( 2€ per gli iscritti alla scuola) a cura di una grande scuola barese la quinta edizione della rassegna cinematografica TOP FILMS in lingua INGLESE che non potrete perdere!


Venerdì 10 febbraio alle ore 21 proiezione con presentazione in lingua del film AGORA a cura della LORD BYRON COLLEGE
AncheCinema Royal

 

   ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO

Pagina 2 di 2
Hai un'idea? Vuoi presentare un progetto? Scopri come